Dove mangiare e dove alloggiare a Bologna

Se dovessi scegliere la regione italiana col cibo migliore (secondo me) quella sarebbe senza ombra di dubbio l’Emilia Romagna. Ed è anche per questo che ho introdotto Bologna nel nostro tour italiano di Dicembre. Oltre al fatto che Bologna è una città meravigliosa, altrettanto meraviglioso è il cibo locale, TUTTO. Per questo avrei voluto trascorrervi più di quelle misere ventiquattr’ore durante le quali ci siamo abbuffati e basta (anche perché la pioggia non ci ha abbandonato un attimo e quindi da qualche parte dovevamo pure ripararci!).

Dove mangiare

Osteria dell’Orsa
Si tratta di una trattoria coi tavoli lunghi e le panche da dividere con altri avventori in un ambiente decisamente informale e rustico. Il menu ha i piatti della tradizione e abbiamo ordinato esattamente quello che avevo in mente: tigelle, crescentine, salumi misti e un salume spalmabile (tipo ciauscolo) che erano la fine del mondo, seguite dalle immancabili tagliatatelle al ragù. Tutto ottimo, quella cena me la sogno ancora oggi.

Sfoglia Rina
Questo ristorante famosissimo per la pasta all’uovo che vende al banco e con uno stile decisamente ‘Instagram’ serviva altro cibo ‘must eat’ a Bologna: lasagna e tortellini in brodo. Che altro? Tutto assolutamente ottimo, anche il servizio! Ci tornerei al volo e la location è super centrale, quindi perfetto.

La tua piadina
Lo so che la piadina non è bolognese, ma volevo assolutamente mangiarne una e l’ho fatto in questa ottima piadineria in centro. Essendo un negozio di street food ha giusto due tavolini alti e poco spazio, ma le piadine sono veramente buone.

Mercato delle Erbe
Prima di andare a prendere il treno ho fatto tappa al mercato delle erbe che si trova proprio di fronte al nostro Airbnb e ho preso un semplice panino con la mortadella, mi pareva il minimo! Ogni banchetto è assolutamente degno di essere visitato, io mi sono avventata sul primo che mi è capitato e devo dire che il panino era squisito.

Naama Café
Lo ammetto, abbiamo fatto una pausa in questo posto perché sembrava molto carino. Il menu è molto vasto e offre tisane, infusi, dolci del medio oriente, ma io ero in Italia e volevo solo un cornetto e un cappuccino.

Colazione da Bianca
Sicuramente molto caro per quello che offre è però decorato in modo delizioso e situato proprio nel centro di Bologna. Abbiamo fatto qui l’ennesima sosta forzata causa pioggia, ma fermarmi qui non era certo nelle mie priorità.

Purtroppo sono stata a Bolgna solo un giorno, tempo decisamente insufficiente per poter provare tutti i ristoranti che mi erano stati consigliati, ma ve li scrivo qui di seguito, se foste interessati: Tigelleria Tigellino, Fabrik, Pane Vino e San Daniele, Tamburini, Zerocinquantino, Osteria Bottega, Osteria dei Poeti, Osteria Santa Caterina, Osteria dal Rosso, Osteria la Montanara, Trattoria da Tony.

Dove alloggiare

Ho trovato un meraviglioso appartamento su Airbnb che affaccia sui tetti, in centro e con un proprietario (Marco) molto disponibile. Nel piccolo sottoscala c’è tutto quello di cui si ha bisogno, cucinino con qualche snack, bagno, tavolo con sedie, letto, una mappa dettagliatissima coi luoghi di interesse e dei libri su Bologna. Marco è stato molto gentile e flessibile e ci ha dato vari suggerimenti su che fare e dove andare. Se tornassi in città, sicuramente starei di nuovo qui.

Share this...
Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInEmail this to someone

2 thoughts on “Dove mangiare e dove alloggiare a Bologna”

  1. Ho approfittato del concerto dei Queens of the Stone Age per passare il weekend a Bologna,
    usando questo post come il bastone di un rabdomante alla ricerca di CIBO.
    L’Osteria dell’Orsa è stata un’esperienza quasi mistica, grazie per i preziosi consigli!

    1. Mamma che buono il cibo a Bologna! E che invidia per il concerto che QOTSA! Sono contenta che il post ti sia tornato utile 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *