geisha libri sul giappone sara caulfield

Libri sul Giappone

Mi viene spesso chiesto che libri leggere per approfondire un determinato argomento inerente al Giappone. Durante gli anni all’università, presso la facoltà di Lingue e Culture Orientali, ho avuto modo di leggere numerosi testi sul Giappone che facevano parte dei miei vari curricula di studio e che coprivano materie diverse, dall’arte alla storia, dalla letteratura alla religione. Io ho amato profondamente quasi tutti i testi che ho letto e devo ammettere che la letteratura giapponese è diventata la mia preferita, insieme ai classici della letteratura latina e greca.

Qui di seguito vi propongo la *lunga* lista dei miei testi e romanzi preferiti in assoluto sul Giappone, divisi per categorie. Alcuni sono i miei testi universitari, altri sono testi che ho letto per piacere e molti romanzi sono stati tradotti dalle mie professoresse di letteratura giapponese, le divinità della traduzione.
Una piccola premessa. La maggior parte della letteratura giapponese, sia di allora che di oggi, si incentra su temi come l’erotismo esplicito, la morte, l’inquietudine, la caducità della vita, la morbosità, il suicidio e l’introspezione. Non sono quindi temi adatti a tutte le età e a tutte le occasioni.

Letteratura

amore di uno sciocco libri sul giappone sara caulfield

L’amore di uno sciocco 
Junichiro Tanizaki
Tanizaki è il mio autore giapponese preferito in assoluto e questo, per me, il suo capolavoro. Il protagonista è un giovane borghese che si innamora di una cameriera quasi bambina, la porta a vivere con sé, la educa e la trasforma in una donna, raffinata, ben vestita e senza inibizioni. Il loro amore e la loro passione sopravvivono tra inganni e gelosie in un quadro vivacissimo della società giapponese del tempo. Il personaggio della donna in conflitto tra le innovazioni occidentali e la nostalgia delle tradizioni giapponesi è uno dei temi più rilevanti dell’intero romanzo.

 

 

diario di un vecchio pazzo libri sul giappone sara caulfield

Diario di un vecchio pazzo
Junichiro Tanizaki
Il romanzo è scritto quasi per intero in forma di diario e riporta la descrizione della vita di un anziano benestante giapponese. Il diario, oltre che da dettagliate descrizioni delle cure e degli esami medici a cui l’anziano è sottoposto, è incentrato sulla passione che questo prova per la propria giovane nuora. Una donna, che oltre per l’avvenenza, colpisce il vecchio anche per i costumi spregiudicati e per il modo di vestire all’occidentale, in forte contrasto con le componenti tradizionali della famiglia.

 

 

 

ueda akinari libri sul giappone sara caulfield

Racconti di pioggia e di luna
Ueda Akinari
Questa meravigliosa raccolta di racconti narra eventi soprannaturali, accompagnati dalla presenza di fantasmi o spiriti. Troviamo storie che raccontano di un personaggio che, morto in tragiche circostanze, riprende le sembianze umane per portare a termine dei compiti irrisolti. Ci sono diversi elementi ricorrenti, come la presenza degli spiriti al tramonto, soprattutto durante le notti di luna e la loro scomparsa all’arrivo dell’alba, l’autunno, la descrizione di eventi storici realmente accaduti.

 

 

cinque donne amorose libri sul giappone sara caulfield

Cinque donne amorose
Ihara Saikaku
Questo gioiello di metà seicento racconta cinque storie di amore tragico. Sono storie di vita reale e non fittizia i cui protagonisti, giovani donne seducenti, mercanti e prostitute, monaci e cortigiane, sono testimoni del costante conflitto tra gli antichi e i nuovi valori umani in atto nella società del tempo. Saikaku riesce a descrivere in maniera ironica anche episodi tragici e drammatici, per questo i racconti scorrono facilmente e permettono ai lettori di immedesimarsi negli eventi narrati.

 

 

 

Vita di un libertino
Ihara Saikaku
Con questo testo Saikaku segna la nascita di una civiltà letteraria che fiorì in Giappone per oltre due secoli e alla quale si volle dare la denominazione di “mondo fluttuante”. La parola giapponese ukiyo indicava originariamente l’aspetto transitorio delle cose mondane e il sentimento di tristezza che ne deriva: “Anche i fiori di ciliegio, appassendo, sono motivo di dolore, anche la luna ha un limite e scompare oltre le montagne”. Un mondo di uomini e donne spregiudicati e il protagonista di “Vita di un libertino” è uno di loro: i suoi incontri sono molteplici, attraverso un’interminabile susseguirsi di personaggi che si rincorrono, si amano, si ingannano, si sfuggono cimentandosi in virtuosismi erotici di ogni tipo.

 

genji monogatari libri sul giappone sara caulfield

Storia di Genji
Murasaki Shikibu
L’autrice del famoso romanzo, nota per la sua grande cultura e discendente della potente famiglia Fujiwara, è una dama alla corte dell’imperatrice Shoshi e narra la vita della nobiltà nel Giappone feudale, i molti amori di Genji “il principe splendente”, l’arte, la musica, la fortuna e le disgrazie, l’eleganza e l’atmosfera malinconica di un mondo affascinante e impalpabile. Il Genji Monogatari (o Storia di Genji) è un capolavoro senza fine della narrazione di corte giapponese e viene tutt’ora considerato il primo romanzo di letteratura al mondo.

 

 

Bellezza e tristezza
Yasunari Kawabata
Il protagonista, Oki, uno scrittore affermato, si reca a Kyoto per incontrare una sua ex amante, Otoko, che aveva sedotto ed abbandonato venti anni prima quando lei era solo sedicenne. La donna è ormai una pittrice e vive con la sua giovane allieva e amante. La storia drammatica del romanzo delinea e approfondisce alla perfezione i caratteri dei personaggi, facendoci percepire le loro sofferenze e i loro patimenti. Kawabata tocca un tema non così sdoganato per la sua epoca, l’amore omosessuale e lo mescola elegantemente con quelli ben più comuni alla letteratura giapponese, come la morte, la cattiveria e il tradimento.

 

guanciale d erba libri sul giappone sara caulfield

Il guanciale d’erba
Nastume Sōseki
Un romanzo di rara bellezza e profondità, nel quale un giovane pittore e poeta, si avventura per un sentiero di montagna di un piccolo villaggio giapponese. Lungo il cammino, in un’atmosfera incantata, incontra viandanti solitari, contadini, paesani, nobili a cavallo e ogni specie di personaggio. Come un errante qualsiasi, col suo guanciale d’erba, l’artista raccoglie meravigliose storie lungo il suo peregrinare per adempiere al suo compito: “rasserenare il mondo e arricchire il cuore degli uomini”.

 

 

sanshiro libri sul giappone sara caulfield

Sanshirō
Natsume Sōseki
Sanshirō è un giovane studente che lascia il suo paesino di campagna per trasferirsi a Tokyo dove si iscrive all’università. Nonostante una trama apparentemente banale, Sōseki ci coinvolge appieno in tutti gli avvenimenti del libro, dalle numerose donne con le quali Sanshirō viene in contatto, alla vita universitaria tra studenti e professori, dalle scelte dettate dall’innocenza del ragazzo ai cambiamenti che il Giappone dell’epoca Meiji stava attraversando, offrendoci uno spaccato realistico della società giapponese in un’era di importante transizione.

 

 

la dimora delle bambole libri sul giappone sara caulfield

La dimora delle bambole
Yukio Mishima
I grandi temi cari a Mishima quali il mito della bellezza, la follia umana, l’infanzia disillusa, l’amore e la morte, il dolore del distacco, della perdita, della caducità delle cose, la contrapposizione infanzia e vecchiaia e il suicidio vengono superbamente esposti nei cinque racconti di cui si compone il libro.

 

 

 

 

racconti di ise libri sul giappone sara caulfield

I racconti di Ise
Anonimo
Questo meraviglioso romanzo e pietra miliare della letteratura giapponese ci racconta, con una pregevole unione di prosa e poesia,  le avventure amorose del protagonista e l’etichetta di corte del IX secolo. L’anonimo autore vuole mostrarci un personaggio che rappresenti il prototipo del gentiluomo avvenente e galante, del grande amatore, al pari di Genji (protagonista del Genji Monogatari), esaltandone le doti come l’eleganza e la raffinatezza.

 

 

 

storia di un tagliabambù libri sul giappone sara caulfield

Storia di un tagliabambù
Anonimo
La storia di un tagliabambù, (o “Kaguyahime no monogatari” racconto della principessa splendente) è la trasposizione letteraria di un racconto popolare giapponese del X secolo ed è infatti considerato uno degli esemplari di narrativa più antichi del paese. La trama è degna di una vera e propria fiaba: il tagliatore di bambù Okina trova una canna di bambù che risplende nella notte; tagliandola trova al suo interno una bambina, grande come un pollice. Il resto dovreste leggerlo voi.
La famosa casa di animazione giapponese Studio Ghibli ha prodotto un film animato dal titolo La storia della principessa splendente la cui trama riprende l’antica leggenda.

 

il figlio dell'imperatore libri sul giappone sara caulfield

Il figlio dell’imperatore
Ōe Kenzaburō
Questo testo comprende due parti autonome: “Seventeen” e “Morte di un giovane militante”, quest’ultimo mai pubblicato né in Giappone, né in nessuna parte del mondo dopo l’uscita in una rivista letteraria giapponese che fu immediatamente ritirata dopo le minacce di morte all’autore e all’editore. L’estrema destra giapponese non sopportava gli attacchi irriverenti alla famiglia imperiale e il feroce sarcasmo. È un libro fortemente politico e polemico, nel descrivere attraverso la voce narrante di un diciassettenne instabile le vicende storiche che turbarono il Giappone dal 1957 al 1960. La narrazione è tagliente verso la retorica reazionaria che fa della figura dell’Imperatore il proprio mito, la propria giustificazione ideologica.

 

Erotico

 

alluce p libri sul giappone sara caulfield

L’alluce P
Rieko Matsuura
La letteratura erotica giapponese pullula di testi che spaziano tra l’erotismo spinto e la quasi fantascienza. È quest’ultimo il caso de “L’alluce P”, la cui protagonista si sveglia un giorno con un pene al posto dell’alluce. Da lì partono una serie di eventi dove le pulsioni femminili si mescolano a sensazioni maschili derivate dal nuovo attributo. Trasformatasi in essere sessualmente ibrido, la protagonista sperimenta un lungo percorso di ricerca personale, esplorando tutte le possibilità che la sua condizione le offre.

 

 

 

blu-quasi-trasparente libri sul giappone sara caulfield

Blu quasi trasparente
Ryū Murakami
Da non confondere con l’altro ben più famoso Murakami (Haruki), Ryū è conosciuto nel mondo letterario per i suoi temi decadenti e trasgressivi e “Blu quasi trasparente” ne è la prova. Tratta della promiscuità e dell’uso di droghe tra i giovani giapponesi, del sesso estremo e della violenza durante i festini nel Giappone degli anni settanta. Non ha una trama forte, anzi tutt’altro, ma il punto di forza dell’autore sono le descrizioni forti attraverso le quali riesce trasmettere il senso di disperazione cupo e opprimente sul quale si basa il romanzo intero.

 

 

occhi-nella-notte-yamada-eimi libri sul giappone sara caulfield

Occhi nella notte
Yamada Eimi
La Eimi col suo romanzo fece grandissimo scalpore non tanto per i temi spinti e erotici trattati, quanto per la spregiudicata attrazione sessuale esternata dalla protagonista giapponese nei confronti di un giovane nero americano. E la loro storia è fatta di incontri, scontri, violenze, tenerezze, sesso e sentimento, in una breve ma intensa convivenza.

 

 

 

 

Cultura

giorni giapponesi libri sul giappone sara caulfield

Giorni giapponesi
Angela Terzani Staude
La moglie di Tiziano Terzani ci racconta il suo Giappone tramite i diari di vita vissuta tenuti nei suoi cinque anni in terra nipponica. Ci offre così la straordinaria opportunità di osservare dall’interno i complessi meccanismi della società giapponese contemporanea, di tentare di scoprire cosa si nasconde sotto un’apparenza tanto affascinante quanto impenetrabile. I piccoli e grandi problemi della vita quotidiana, le continue scoperte, gli incontri, le letture e le riflessioni profonde.

 

 

 

il modo dei fiori e dei salici libri sul giappone sara caulfield

Il mondo dei fiori e dei salici
Sayo Masuda
A mio avviso il miglior testo sull’argomento geisha. La Masuda, in questa autobiografia, ripercorre la sua infanzia quando, appena dodicenne, viene venduta dalla madre alla “Takenoya”, una casa di geisha dove viene maltrattata e umiliata, passando per il suo lungo e faticoso apprendistato, fino al suo stato di donna indipendente. Questa autobiografia forte nella narrazione e nei temi è una rara e preziosa testimonianza che ci permette di conoscere una pagina nettamente poco chiara della cultura giapponese.

 

 

 

mostri giapponesi libri sul giappone sara caulfield

Enciclopedia dei mostri giapponesi
Shigeru Mizuki
La cultura popolare giapponese è incredibilmente vasta e conta numerose credenze e narrazioni. Questo libro le raccoglie in un’enciclopedia, in una sorta di bestiario, tramite il quale si vuole risalire all’origine di tali credenze, nonché catalogarle in un documento ufficiale. Sulla stessa linea di pensiero lo scrittore ha realizzato anche l’Enciclopedia degli spiriti giapponesi.

 

 

 

tokyo-monogatari-libri sul giappone sara caulfield

Tokyo monogatari
Sara Caulfield
Con un’impennata di autoreferenzialità vi consiglio anche il mio libro, perché ci ho vissuto in Giappone, ho viaggiato in lungo e in largo per il paese e voglio raccontarvi anche la mia.
Tokyo non è solo templi e manga e questa non è la solita guida che elenca tutti i musei o tutti i ristoranti disponibili. È un’accurata selezione dei posti migliori, visti da un’insider, con consigli pratici e intelligenti. È un insieme di suggerimenti per mangiare qualcosa di veramente locale, per fare shopping e non portare a casa il solito souvenir, per rimanere senza parole, per provare l’inusuale, per non perdere i posti più belli.

 

Arte

ukiyo e libri sul giappone sara caulfield

Ukiyo-e — il mondo fluttuante
Electa editore

Il volume è il catalogo di una mostra tenutasi a Milano nel 2004, ma che si può reperire online. La mostra presenta 500 opere che ricostruiscono i diversi aspetti della cultura e della società giapponese tra il XVII e l’inizio del XIX secolo. Attraverso le opere di artisti quali Hokusai, Utamaro, Hiroshige e Moronobu, le diverse sezioni del volume ricostruiscono le trasformazioni sociali e culturali avvenute attorno alla città di Edo, divenuta poi Tokyo: la crisi dell’antica aristocrazia feudale e i nuovi stimoli portati dalle classi borghesi diedero vita ad uno stile nuovo, fondato sul gusto raffinato per l’eleganza e sulla ricerca del piacere estetico.

 

japanese prints libri sul giappone sara caulfield

Japanese prints
Taschen editore

Anche questo libro tratta le stampe del miglior periodo artistico giapponese, l’ukiyo-e. Raccoglie 139 opere di 43 diversi maestri ukiyo-e tra il XVII e il XIX secolo, divise per autore e accuratamente commentate. Anche questo libro è una meraviglia per gli occhi.

 

 

 

 

 

il teatro giapponese libri sul giappone sara caulfield

Il teatro giapponese
Benito Ortolani
Un testo esaustivo sul teatro giapponese in cui Ortolani ricostruisce la storia a partire dai primi riti delle comunità del periodo Jōmon (fino al 250 a.C.), trattando l’evoluzione dei generi nei vari capitoli: il kagura, il gigaku, il bugaku, il nogaku e infine il kabuki, a cui si aggiungono il teatro dei burattini e il teatro moderno, lo shimpa e i legami fra musica moderna e teatro.

 

 

 

 

ryokan libri sul giappone sara caulfield

Ryokan — l’arte dell’ospitalità nel Giappone tradizionale
Konemann editore
Anche l’architettura in Giappone è arte e questo splendido libro illustrato ci propone i ryokan più belli. Il ryokan è un albergo tradizionale con stanze costruite secondo l’architettura giapponese: pareti in carta di riso, porte scorrevoli, pavimenti coperti da tatami, arredamento essenziale ed elegante, curato nei minimi dettagli, con futon, il morbido materasso a terra, bassi tavolini per bere il tè in prossimità di un balcone con vista. Spesso le finestre si affacciano su riposanti giardini e scorci panoramici. Un’esperienza unica da provare in Giappone.

 

Storia

storia del giappone contemporaneo libri sul giappone sara caulfieldStoria del Giappone Contemporaneo 1945-2000
Daniela De Palma
Un testo dettagliato e minuzioso sulla situazione giapponese post seconda guerra mondiale, egregiamente redatto dalla mia professoressa di storia del Giappone. Ci racconta cinquant’anni di storia attraverso il susseguirsi delle vicende politiche, i numerosi primi ministri al potere e le loro riforme, inoltre si propone come una guida alla comprensione delle dinamiche che hanno determinato l’evoluzione storica, moderna e contemporanea del Paese del Sol Levante, di cui ricostruisce gli eventi, i processi, le idee, le trasformazioni politiche e sociali.

 

 

storia del giappone libri sul giappone sara caulfield

Storia del Giappone 
Edwin O. Reischauer
Questo libro ebbe origine da una serie di lezioni che Reischauer, tenente colonnello nell’esercito degli Stati Uniti, tenne durante la Seconda guerra mondiale. È una ricostruzione storica dell’impero giapponese, dalle origini fino alla nascita della moderna monarchia costituzionale. Il volume è diviso in tre parti: la prima descrive il Giappone tradizionale, gli influssi della ben più alta civiltà cinese e la lunga e complessa stagione feudale; la seconda si occupa dell’ascesa del militarismo, dalla nascita del moderno stato fino alla Seconda guerra mondiale; la terza parte prende in considerazione la rinascita del primo dopoguerra, il radicale cambiamento del ruolo del Giappone negli affari mondiali.

 

Spero di esservi stata utile e se avete altri titoli interessanti da consigliare scrivetemi nei commenti!

4 thoughts on “Libri sul Giappone”

  1. Ottima scelta! Io aggiungerei anche altri due libri di Mishima, ‘Musica’ e ‘La scuola della carne’ e per il genere più moderno a me è piaciuto tantissimo ‘Grotesque’ di Natsuo Kirino. Un altro libro che consiglio, soprattutto agli amanti del cinema, è ‘Kenji Mizoguchi and the Art of Japanese Cinema’ di Tadao Sato.
    Giulia

    1. Grazie! Grotesque lo volevo leggere da un po’ infatti e credo lo farò presto! 😀 ho letto anche quelli di Mishima e ‘Musica’ è piaciuto tanto anche a me! Sul cinema invece so poco, vedrò di documentarmi. Grazie!

  2. Ho letto qualche libro “dell’altro” Murakami spinta dalla curiosità verso questo “fantastico pezzo di mondo” che è il Giappone e ne sono rimasta assolutamente affascinata. Prenderò nota di questi titoli…il mio kindle ha bisogno di essere rimpinzato 🙂
    baci
    Vale (yaya)

    1. Ciao Yaya! Vedrai che non potrai più smettere! Amo questa letteratura! Fammi sapere poi che decidi di leggere 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *