Cosa fare a Norimberga e dintorni

Quando trovi un biglietto aereo per Norimberga a prezzo super stracciato e hai un amico che vive lì che fai, resti a casa? Ovviamente no, anche perché a me fa sempre piacere andare in Germania, quindi ho davvero colto la palla al balzo.

Non sapevo praticamente nulla su Norimberga, se non che ci fosse stato il famoso processo dopo la seconda guerra mondiale, ma devo ammettere che il mio amico è stato un’ottima guida, preparatissimo su un sacco di fatti e avvenimenti.

Norimberga è il centro economico della Franconia e la seconda città più importante della Baviera.

La storia di Norimberga è fortemente legata agli avvenimenti storici che negli ultimi cento anni hanno sconvolto l’Europa: è qui infatti che il Nazismo trovò base e sviluppò alcune delle sue più grandi attività.

sara caulfield

Il centro storico, racchiuso all’interno delle mura del famoso castello, è composto da vecchi edifici, quasi tutti ricostruiti dopo i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale. Norimberga è stata quasi completamente rasa al suolo alla fine della guerra dagli alleati inglesi, ma pare che siano state utilizzate le pietre originali degli edifici abbattuti e che la città sia stata ricostruita esattamente come un tempo.

Norimberga è piccolina, ma davvero graziosa. Si gira in un pomeriggio, quindi secondo me è perfetta per un weekend di relax, storia e buon cibo (e birra, dai).

Weissgerbergasse
La Weissgerbergasse è una via molto caratteristica e colorata del centro storico di Norimberga. Si tratta di una breve strada ciottolata in cui sono presenti alcune delle vecchie botteghe degli artigiani che avevano allestito una sorta di distretto in questa zona della città. La bellezza di questa via è dovuta alla fortuna di non aver subito danni durante i bombardamenti della seconda guerra mondiale, riuscendo in tal modo a mantenere e conservare il fascino antico della città. Un’ottima occasione quindi per farvi un’idea di come poteva essere Norimberga nei tempi antichi. Al giorno d’oggi sono presenti alcuni negozi, bar e pub.

sara caulfield

Ehekarussell 
Ovvero “la fontana della giostra del matrimonio” fu costruita nel 1984 di fronte alla torre bianca di Norimberga. L’artista che l’ha realizzata ha voluto rappresentare le fase della vita di una coppia dal primo appuntamento alla morte. Di certo sono una serie di sculture di forte impatto, mi ha molto colpita e interessata. Ci sono una serie di figure nude, scheletriche, con sembianze animalesche che probabilmente ci fanno intendere che il caro Jurgen, lo scultore dell’opera, non era grande un fan della vita di coppia.

Cosa fare a Norimberga e dintorni sara caulfield

Il ponte delle catene
Si tratta di uno degli ultimi ponti che attraversano il fiume Pegnitz all’interno del centro storico e si trova in prossimità delle mura cittadine. Ha circa 200 anni, è lungo 68 metri ed è stato rimesso in sicurezza una riqualificazione che ha cercato, per quanto possibile, di mantenere l’originalità e l’integrità dell’opera. Da qui si gode una vista da fiaba sul fiume e sui palazzi circostanti.

Cosa fare a Norimberga e dintorni sara caulfield

Schöner Brunnen
La Schöner Brunnen è una fontana della fine del XIV secolo. Si trova nella centrale piazza del mercato di Norimberga (dove ogni anno si trovano i celebri mercatini di Natale) e si presenta come una guglia gotica alta una ventina di metri circa. Quella presente oggi in piazza non è però la versione originale, ma una copia del 1912. Tra la particolarità della Schöner Brunnen ci sono due anelli d’ottone che portano fortuna a chi li fa ruotare, almeno così dice la leggenda popolare. Nel dubbio io l’ho fatto!
Le quaranta figure a colori che vedrete nella fontana rappresentano la scena mondiale dell’Impero Romano su quattro livelli.

Cosa fare a Norimberga e dintorni sara caulfield

Frauenkirche 
Questa è una delle chiese più importanti di Norimberga, nonché uno dei luoghi di culto più visitati nella città. Lo stile della facciata è un gotico influenzato fortemente dal colore rossastro, tipico dei mattoni. La struttura risale alla seconda metà del 1300 e sorge sulle ceneri della vecchia sinagoga di Norimberga, proprio sulla piazza del mercato, luogo di incontro per i cittadini. La parte più bella è la facciata, dove spicca il famoso Männleinlaufen, uno dei carillon più famosi in Germania. Alle 12.00 di ogni giorno, il meccanismo si accende e le statue iniziano a suonare e danzare dando vita ad un piccolo spettacolo.

sara caulfield

Käthe Wohlfahrt
A Norimberga è Natale tutto l’anno se passate al Käthe Wohlfahrt a Königstraße 8. Il negozio è una meraviglia e potrete trovare ogni tipo di decorazione, da quelli tradizionali a quelli più piccoli o trendy. Sarà che a me il Natale piace tantissimo, ma questo negozio mi ha regalato dieci minuti di gioia. Ovviamente, rimanendo in tema, non perdetevi i mercatini natalizi a dicembre.

Cosa fare a Norimberga e dintorni sara caulfield

Forchheim

Durante il mio weekend a Norimberga sono stata ospite di un mio amico che vive nella piccola e super caratteristica Forchheim. Devo dire che non c’è una mazza da fare lì, ma sono stata contente di averla vista, perché è davvero super cute. Sono stata fortunata, perché in quei giorni si teneva il famoso Annafest, un festival folcloristico francone che cade ogni estate durante la settimana del giorno di Sant’Anna (il 26 luglio). Il festival ha una tradizione antichissima, va avanti dal 1840, pare essere la festa della birra più grande del mondo. L’area in cui si celebra il festival è conosciuta come Bierkellers e si snoda nella foresta di Forchheim in un carosello di musiche, balli, cibo tipico e, ovviamente, birra a fiumi. Per me è stato bellissimo vedere i tedeschi nei loro abiti tradizionali franconi e bavaresi, c’era un clima allegrissimo e il cibo mangiato era super. Potrei volentieri partecipare ogni anno.

sara caulfield

sara caulfield

sara caulfield

Erlangen

La mattina prima di ripartire abbiamo fatto una gita di poche ore a Erlangen, che secondo me vale la pena di visitare se si è in zona. Si trova a nord di Norimberga ed è nota principalmente per il polo universitario e per gli stabilimenti della Siemens (che io non sapevo essere tedesca).
La città si gira senza problemi a piedi facendo una passeggiata tranquilla e rilassante.
Anche qui dal 1755 si tiene una grande festa della birra, la Bergkirchweih, che si svolge ogni anno dal 6 al 17 giugno 2019, in un vortice di musica, cibo e birra, chiaramente.

erlangen sara caulfield

Insomma, per me Norimberga è stato un weekend godibilissimo all’insegna del buon cibo e della buona birra in un posto piacevole. Sto già meditando di tornarci per vedere i mercatini di Natale!

4 thoughts on “Cosa fare a Norimberga e dintorni”

  1. Un altro bel post Sara, mi hai fatto venire voglia di andare in Germania! Ci sono stata due volte di passaggio verso altre mete, quindi devo dire che non la conosco molto.
    Una curiosità, parli anche il tedesco? Se no, ti piacerebbe impararlo?
    Un saluto 🙂

  2. Ciao Sara,
    per “colpa” tua ho prenotato un week end a Norimberga per i mercatini di Natale (stampando la tua guida) !! 😉

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *