Nottingham: cosa vedere nella città di Robin Hood sara caulfield

Nottingham: cosa vedere nella città di Robin Hood

Non avrei mia pensato di visitare Nottingham, perché l’Inghilterra è uno di quei pochi paesi che mi entusiasmano poco, ma mai dire mai, ed eccomi qui nella città di Robin Hood.

Sono andata a Nottingham per lavoro, quindi non ho avuto tantissimo tempo per vederne i dintorni, tipo la foresta di Sherwood (che sì, esiste davvero), ma ho girato la città in pochissime ore, perché è davvero piccolissima.

Nottingham è sicuramente una città conosciuta a livello mondiale, non tanto per il suo incredibile flusso di turisti, ma perché è profondamente legata a una delle leggende più famose di tutti i tempi, quella di Robin Hood. Il famoso eroe inglese è un personaggio un po’ storico e un po’ leggendario, probabilmente frutto della fusione tra un personaggio realmente esistito, un bandito o nobile sassone decaduto, con le preesistenti leggende di un dio della foresta, una volpe plausibilmente omonima. 

In città c’è pochissimo da fare, in poche ore ve la sarete girata tutta, ma ecco cosa visitare:

OLD MARKET SQUARE
L’Old Market Square, la piazza del mercato, è sicuramente la prima cosa da vedere a Nottingham, non tanto per il suo fascino pazzesco (anzi), quanto invece perché per forza di cose ci sbatterete contro. Sta lì al centro, è il luogo di incontro dei locali e ospita fiere, eventi e manifestazioni varie. Quando ero lì infatti stavano allestendo per un festival estivo. Sulla piazza troneggia la Council House (non lo sapevo, ma Nottingham è un’autorità unitaria, ovvero possiede un tipo di autorità locale che ha un solo consiglio ed è responsabile per tutte le funzioni del governo locale nella sua particolare area) che è costeggiata dalle vie dello shopping.

Nottingham: cosa vedere nella città di Robin Hood sara caulfield

STATUA DI ROBIN HOOD
Non si può andare a Nottingham senza vedere la famosissima statua di Robin Hood. Lì accanto c’è anche la fortezza, moderna a dire la verità, ma costruita sulla base di un antico castello. Dentro al castello non immaginatevi  di trovare chissà che mostra dedicata a Robin Hood. Il museo infatti presenta solo poche stanze a lui dedicate e per il resto tutto si traduce in una noiosissima esposizione di manufatti vittoriani o legati alla vita della città. Ho piacevolmente skippato questa visita.

Nottingham: cosa vedere nella città di Robin Hood sara caulfield

WOLLATON HOUSE
La Wollaton House è sede sia del Museo di Storia Naturale che di un Museo Industriale che testimonia come durante la Rivoluzione la città sia stata uno dei principali poli produttivi del suo paese con un’industria tessile che si espanse a dismisura fino alla Seconda Guerra Mondiale. Bella da fuori.

Nottingham: cosa vedere nella città di Robin Hood sara caulfield

YE OLDE TRIP TO JERUSALEM
Questo pare sia il pub più antico d’Inghilterra, fondato nel 1189 e costruito all’interno della montagna su cui sorge il castello. Devo dire che Nottingham offre una bella selezione di locali dove cibarsi o solo prendere una birra, ma se dovete fermarvi da qualche parte allora andate al Ye Olde Trip to Jerusalem. Gli interni sono molto interessanti, sembra di stare in una grotta, il clima è super cosy e il cibo non male.

Nottingham: cosa vedere nella città di Robin Hood sara caulfield

LA FORESTA DI SHERWOOD
Mi è seriamente dispiaciuto non aver avuto il tempo di fare un giro nella foresta di Sherwood. La foresta è piuttosto lontana per pensare di arrivarci a piedi ed è stato uno dei motivi per cui non l’ho visitata. Per raggiungerla si prende un autobus della Robin Hood Line (!!) e in meno di un’ora si è lì. All’interno della foresta si  trova la Major Hoak, ovvero la quercia più antica d’Inghilterra dove si dice che trovasse rifugio proprio Robin Hood, nonché la chiesa di Edwinstowe, la vera e propria cittadina di Sherwood, in cui leggenda vuole si fossero dichiarati amore eterno Robin e lady Marian. 

Nottingham: cosa vedere nella città di Robin Hood sara caulfield

Consiglio Nottingham? Mhhhhhhhhhhhhh.
Se siete di passaggio in un road trip delle Midlands, perché no? Altrimenti dalle foto va bene uguale!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *